venerdì 27 febbraio 2015

BILANCIO JUVE - ANALISI E STIME DOPO LA PUBBLICAZIONE DELLA SEMESTRALE - Aggiornamento del 27 febbraio 2015

La Juventus ha reso noti i dati relativi alla Semestrale di bilancio 2014/15. In questo aggiornamento vedremo le differenze più significative con la Semestrale dello scorso anno e mi servirò dei numeri ufficiali, forniti nel documento stilato dalla società, per aggiornare e perfezionare le stime relative al bilancio annuale 2014/15. In un secondo aggiornamento in programma lunedì 2 marzo, inoltre, utilizzerò le nuove informazioni per fare le prime ipotesi sulle disponibilità finanziarie della Juventus per il prossimo mercato estivo. 


L’ANDAMENTO DEL RANKING UEFA aggiornato al 26 febbraio 2015

Nuovo appuntamento con l’analisi dell’andamento del ranking Uefa dopo la chiusura dei sedicesimi di finale di Europa League e dell’andata degli ottavi di Champions League.


lunedì 16 febbraio 2015

lunedì 9 febbraio 2015

CALCIOMERCATO DI SERIE A: L'IMPORT-EXPORT DEL QUINQUENNIO 2011/15


Mercoledì 4 febbraio è apparso su “Il Giornale” un mio articolo riguardante il calciomercato, con particolare riferimento alle operazioni fra squadre italiane e estere ed al conseguente bilancio fra “import” ed “export”. Per chi se lo fosse perso, segnalo che la parte di testo si trova sul sito de “Il Giornale” a questo link: http://www.ilgiornale.it/news/sport/miliardo-cinque-anni-comprare-tanti-brocchi-1089437.html . Aggiungo a corredo qui sotto le tabelle da me realizzate e pubblicate sul quotidiano.


martedì 3 febbraio 2015

TABELLONE DEL CALCIOMERCATO – MERCATO INVERNALE 2015

**Aggiornamento delle 11.15 dell'11 aprile: aggiunta la rescissione del contratto di Biabiany con il Parma

Aggiornamento delle 11.00 del 10 aprile: aggiunto il ritorno da prestito di Armero dal Milan all'Udinese e la sua conseguente cessione in prestito all'estero e la cessione in prestito di Jedson dell'Udinese all'estero. 

Aggiornamento delle 10.15 dell'11 marzo: aggiunta la rescissione del contratto di prestito di Rodriguez al Parma.

Aggiornamento delle 23.55 del 28 febbraio: aggiunta di Felipe negli acquisti dell'Inter e piccole correzioni nella tabella della Juventus.

Aggiornamento delle 9.25 del 16 febbraio: aggiunto alle cessioni del Genoa Zé Eduardo.

Aggiornamento delle 12.50 del 14 febbraio: aggiunto Mudingayi fra gli acquisti del Cesena.

Aggiornamento delle 11.30 del 12 febbraio: inserita la cessione in prestito per 18 mesi da parte del Torino di Sanchez Mino e quella di Osvaldo dell'Inter. Rispetto a quanto scritto nel pezzo sottostante, l'uscita di Osvaldo ha portato il bilancio del mercato invernale dell'Inter in sostanziale pareggio.

Aggiornamento delle 21.35 del 9 febbraio: tolto Livaja dal mercato del Parma.

Aggiornamento delle 19.15 del 5 febbraio: il Cagliari ha ingaggiato lo svincolato Diakité e il Napoli ha dato via in prestito Radosevic, entrambe le operazioni sono state inserite nelle tabelle.

Aggiornamento delle 13.55 del 3 febbraio a seguito di un comunicato Juventus che annuncia l'acquisto a titolo definitivo di Beltrame dalla Sampdoria in cambio di Hromada e Varga, tutti e tre inseriti nelle voci "altri acquisti" e "altre cessioni".

Aggiornamento delle 12:50 del 3 febbraio con la correzione dell'ammortamento di Gabbiadini grazie alla segnalazione di un lettore che mi ha fatto notare come per prassi il Napoli conti già il 40% dell'ammortamento al primo anno non solo per contratti di quattro anni ma anche per contratti di tre anni e mezzo**

Ultima settimana di mercato più scoppiettante del previsto. Fra squadre che tentano di risollevare la stagione e altre costrette a vendere per fare cassa gli scambi sono stati numerosi. Inoltre i botti finali hanno regalato i due movimenti economicamente più rilevanti del mese in Serie A, Cuadrado in uscita dalla Fiorentina al Chelsea e Doumbia in entrata dal CSKA Mosca alla Roma, e l’affare più costoso in assoluto in Europa: Schurrle al Wolfsburg per 36 milioni. Andiamo ad analizzare la sessione di mercato invernale con un occhio di riguardo agli affari conclusi dalle principali squadre italiane, il tabellone completo dei trasferimenti e cosa è successo nel resto d’Europa, non prima di aver proposto la consueta “Legenda”:


lunedì 2 febbraio 2015