venerdì 17 luglio 2015

ALTRI ELEMENTI - MOTORI: RANKING FORMULA 1, INDYCAR E NASCAR aggiornata al 17 luglio 2015




Nuovo appuntamento con il mondo dei motori a cura di Antonio Bomba.

Formula  1 a riposo prima del GP dell’Hungaroring, ultima gara prima delle vacanze estive. E dunque Indycar e Nascar protagoniste dei ranking del motorsport qui su “Calcio e Altri Elementi”.




E sull’ovale atipico di Milwaukee Sebastien Bourdais torna al successo dominando la gara di domenica senza mai dare la sensazione di poterla perdere, nonostante la consueta alternanza di leader della corsa che si vede sempre sugli ovali.

La gara ha provocato uno scossone non da poco nella nostra classifica Indycar CEAE. Anzitutto Bourdais grazie alla seconda vittoria stagionale torna prepotentemente protagonista del campionato risalendo al sesto posto.



Soprattutto però, il leader della nostra classifica Juan Pablo Montoya si vede ora braccato da Helio Castroneves e da Graham Rahal, giunti nella gara del Wisconsin rispettivamente secondo e terzo.

Una giornata storta per il colombiano, mai davvero protagonista, ma capace di contenere alla grande i danni avendo portato a casa un quarto posto che sin dalle qualifiche sembrava completamente fuori portata.

Sprofonda invece l’ex numero due della Indycar CEAE, vale a dire Will Power che col ventiduesimo posto di domenica scorsa si ritrova ora quinto in classifica scavalcato anche da Scott Dixon, giunto settimo.

A quattro gare dal termine sono ancora undici i piloti che matematicamente possono ambire alla vittoria del titolo.



Nella Nascar invece Kyle Busch vince la sua seconda gara in appena tre settimane e dimostra di essere tornato in piena forma dopo l’incidente a Daytona di febbraio. A sorprendere tuttavia è stato l’andamento generale del team di Joe Gibbs, che oltre a portare alla vittoria il minore dei fratelli Busch, ha visto le altre sue tre vetture concludere tutte entro la top5 con Denny Hamlin terzo a precedere Carl Edwards e Matt Kenseth. In mezzo, ad interrompere il filotto, Joey Logano, giunto secondo.

E già che si parla di team va fatta notare la giornata storta dell’Hendrick Motorsport che nel Kentucky ottiene la peggior prestazione stagionale portando la propria miglior vettura solamente al settimo posto con Jeff Gordon.

E per il campionato Nascar CEAE? Kevin Harvick con l’ottavo posto incrementa il proprio vantaggio su Jimmie Johnson, ottavo, e Dale Earnhardt Jr., addirittura ventunesimo.

Martin Truex Jr., eroe della prima parte del campionato, pare essere tornato nei ranghi avendo concluso la gara dello scorso week end al quinto posto.

Queste comunque le relative classifiche:


FORMULA 1 PILOTI (9 su 19)



COSTRUTTORI




MOTORI/POWER UNIT



INDYCAR PILOTI (12 su 16)


INDYCAR TEAM


INDYCAR MOTORI



NASCAR PILOTI (22 su 40)


NASCAR TEAM



NASCAR COSTRUTTORI



L’appuntamento coi ranking del motorsport è rinnovato per la prossima settimana.








Trovi interessanti gli argomenti di questo blog? Ti piacerebbe contribuire a mantenerlo in vita? Senti che chi scrive qui meriterebbe di essere in qualche modo ricompensato? Adesso puoi farlo tramite una donazione!


 

Per maggiori informazioni sulla donazione e su perché donare clicca quihttp://mds78.blogspot.it/2014/08/se-vuoi-puoi-contribuire-calcio-e-altri.html

Nessun commento:

Posta un commento