mercoledì 4 marzo 2015

CLASSIFICA MARCATORI PONDERATA 2014/15: SERIE A, PREMIER LEAGUE, LIGA E CHAMPIONS LEAGUE - Aggiornate al 2 marzo 2015

Nuovo appuntamento per le classifiche marcatori ponderate di Serie A, Premier League, Liga e Champions League.



Per chi non avesse familiarità con la classifica marcatori ponderata di “Calcio e Altri Elementi”, ricordo il link al quale trovare tutte le spiegazioni necessarie:
Per ogni competizione riporto la top 30, nella quale sono segnati in grassetto i giocatori che hanno migliorato il loro coefficiente gol ponderati rispetto all’aggiornamento precedente (e il numero relativo alle categorie dei gol che hanno subito variazioni). A parità di gol ponderati i giocatori sono classificati per numero di gol segnati di “categoria 1”, poi di “categoria 2”, di “categoria 3” e così via. In caso di completo pareggio vengono considerati appaiati in classifica e inseriti in graduatoria in ordine alfabetico.
SERIE A


Tevez si riporta in testa alla classifica marcatori ponderata di Serie A segnando su punizione il gol che ha portato in vantaggio la Juventus all’Olimpico nello scontro diretto con la Roma poi terminato 1-1. Dietro di lui tutti fermi con Dybala del Palermo che scala al secondo posto e Menez del Milan sempre terzo. 



Nella Top 10 smuovono le acque anche Toni (primo dei due gol con i quali il Verona ha espugnato Cagliari) ed Eder (gol del pareggio nel recupero del derby di Genova andato in scena martedì scorso). A metà classifica continua a sorprendere Glik del Torino, al sesto gol decisivo questa volta per la vittoria dei granata contro il Napoli. Dietro di lui avanza anche Iago Falque, autore del gol del vantaggio rossoblu nel derby di Genova.

Due le new entry settimanali: Felipe Anderson, che ha aperto le marcature nel 3-0 esterno della Lazio contro il Sassuolo, e Rodriguez del Cesena autore del gol decisivo con il quale i romagnoli hanno battuto l’Udinese.


PREMIER LEAGUE


Bocca asciutta per i primi cinque goleador ponderati di Premier League. In testa troviamo sempre Kane del Tottenham, seguito da Aguero del Manchester City e Austin del QPR.



Nei primi dieci salgono in coppia dall’ottavo al sesto posto Berahino del West Bromwich Albion e Cissé del Newcastle: il primo ha regalato alla sua squadra il successo 1-0 contro il Southampton, il secondo ha permesso al Newcastle di battere l’Aston Villa 1-0. Entra nella Top 10 anche Rooney, che ha aperto le marcature del Manchester United nel 2-0 sul Sunderland.

Nessun nuovo ingresso nella Top 30 ma altri due giocatori che hanno migliorato il loro score: Crouch segna il suo settimo gol decisivo su sette nell’1-0 dello Stoke City con l’Hull City, mentre Giroud ha realizzato la prima delle due reti con le quali l’Arsenal ha sconfitto 2-0 l’Everton.



LIGA


Trentesimo gol in Liga e undicesimo decisivo per Cristiano Ronaldo, che allunga ancora sui rivali con un calcio di rigore che ha portato in vantaggio il Real Madrid sul Villarreal ma non è bastato ai campioni del mondo per andare oltre al pareggio finale. In rete anche il suo grande rivale Messi con un gol di “categoria 2” che ha chiuso sul 3-1 per il Barcellona la trasferta sul campo del Granada. Bacca del Siviglia si conferma sul terzo gradino del podio pur senza segnare. 

Balzo in avanti dal dodicesimo al sesto posto per il grande protagonista di giornata Bueno, che in un quarto d’ora ha segnato tutte le reti con le quali il Rayo Vallecano ha battuto per 4-2 il Levante. Trascinando i suoi compagni dallo 0-1 al provvisorio 4-1 si è guadagnato un punteggio di 2,75 Gol Ponderati in una botta sola.

Guadagnano posizioni tre giocatori che la scorsa settimana comparivano nelle zone basse della classifica: in Malaga-Getafe 3-2, Juanmi ha portato in vantaggio il Malaga dopo dieci minuti e Vazquez del Getafe ha segnato una doppietta da 1,5 Gol Ponderati (reti dell’1-1 e del 3-2 finale) , mentre in Rayo Vallecano-Levante Casadesus aveva aperto le marcature per il Levante prima della rimonta targata Bueno.

La novità settimanale nei primi trenta goleador ponderati è rappresentata da Piatti, realizzatore della doppietta con la quale il Valencia ha superato la Real Sociedad involandosi verso una sempre più probabile qualificazione alla prossima Champions League.


CHAMPIONS LEAGUE


Ricordo che nella tabella trovate su sfondo giallo i giocatori le cui squadre sono ancora in corsa.

Aguero del Manchester City raggiunge Cristiano Ronaldo del Real Madrid in testa alla classifica marcatori con il gol che ha permesso agli inglesi di ridurre le distanze sul Barcellona dopo l’iniziale 0-2 per i catalani. Dato il regolamento delle coppe, la rete dell’1-2 casalingo è di “categoria 3” perché servono altri due gol al City per ribaltare la situazione. Cavani del Paris Saint-Germain si mantiene in terza posizione.


Entrano nella Top 10, all’ottavo posto, Tevez della Juventus (segnatura dell’1-0 contro il Borussia Dortmund) e Suarez del Barcellona (doppietta nel 2-1 sul City) che è addirittura una new entry nella Top 30 come Reus, che si piazza al diciassettesimo posto grazie al momentaneo pareggio del Borussia a Torino.

Esce momentaneamente di classifica il capocannoniere di coppa Luiz Adriano dello Shakhtar Donetsk, in rete 9 volte ma mai con marcature decisive e fermo a 1,672 Gol Ponderati. 

Il prossimo appuntamento con la marcatori ponderata di Serie A, Premier League e Liga è per il 10 marzo.




Trovi interessanti gli argomenti di questo blog? Ti piacerebbe contribuire a mantenerlo in vita? Senti che chi scrive qui meriterebbe di essere in qualche modo ricompensato? Adesso puoi farlo tramite una donazione!


 

Per maggiori informazioni sulla donazione e su perché donare clicca quihttp://mds78.blogspot.it/2014/08/se-vuoi-puoi-contribuire-calcio-e-altri.html

Segui su Facebook gli aggiornamenti di "Calcio e Altri Elementi": https://www.facebook.com/calcioealtrielementi2


Segui su Twitter gli aggiornamenti di "Calcio e Altri Elementi": https://twitter.com/Calcioealtri

Nessun commento:

Posta un commento